birilli.jpg
BASCULA
Attrezzo che permette una forte propulsione verso l’alto e, di conseguenza, consente di eseguire dei salti molto alti e spericolati chiamati, appunto, salti alla bascula, tipologia acrobatica affermata e diffusa nel 1900. La bascula sembra provenire dalla Corea del Nord, ma si è diffusa soprattutto grazie alle presentazioni delle grandi troupe dell’Europa dell’Est come Hortobagy, Mezetti, Faludis, Parvanovi, Romanovi, Cretzu, Balkanski. Fra gli italiani negli anni Cinquanta del 1900 si ricordano i Bello e gli Huesca.