trampoli-web.jpg
il circo nell'arte
galleria virtuale

«Benvenuti nell’unico sito web che tratta l’arte figurativa in relazione al Circo». Ti accoglie così il sito di Antonio Giarola, appassionato ed esperto di arte e circo che all’indirizzo http://xoomer.alice.it/antgiarola/index.htm ti accompagna tra le opere di alcuni tra gli interpreti più rappresentativi dell’arte figurativa: da Aligi Sassu a Pablo Picasso, da Marc Chagall a Fernand Léger. Per i più giovani, forse, alcuni testi sono un po’ difficili, meglio quindi leggerli “accompagnati dai genitori”. Quanto alla vista, invece, nessun limite di età: il sito è visitabile, anzi raccomandato a tutti.

Anche noi abbiamo pensato di aprire una galleria virtuale in cui segnalare mostre ed esporre opere sul tema del circo. Una piccola galleria d'arte che col tempo, magari grazie anche alle tue segnalazioni, potrà diventare sempre più ricca.

 
Philippe Daverio racconta Il circo nell'arte, a Sarzana aprile 2014
Sassu, Léger, Chagall, Picasso, Seraut, Botero... È lungo l'elenco di artisti che hanno raffigurato il circo e la sua storia in dipinti e sculture. Una produzione ricca, attraverso la quale si può intraprendere un itinerario che ripercorre la storia del circo nell'arte. A guidare il pubblico in questo viaggio, insolito ed appassonante, lo storico dell'arte Philippe Daverio, divulgatore tra i più curiosi e seguiti nel panorama contemporaneo.
Per rivedere la conferenza clicca qui.
 
Ciribì ciribà e la papera sta qua! a Sarzana 2013
Oggetti, fotografie, video del Circo di Pippetto, storica compagnia itinerante di artisti circensi nella Lunigiana tra gli anni Quaranta e Settanta (presto on line).

locCiribì Ciribà e la papera sta qua! non è soltanto il titolo di una mostra dedicata a un circo storico, operante nel nostro territorio tanto tempo fa, o la frase di un numero comico diventato popolare, a cui partecipava una simpatica paperina che fuorisciva da un paio di enormi pantaloni da clown.
È soprattutto un'occasione per rivivere le emozioni che il Circo di Pippetto ha saputo regalare a grandi e piccini nel corso di una magica avventura, che è arrivata fino a noi.
Fotografie, video e oggetti, raccolti con cura da chi ha vissuto questo circo giorno per giorno, ripercorrono un cammino straordinario che ha inizio da una semplice corda sistemata in una piazza attorno alla quale il pubblico, durante i difficili anni del dopoguerra, accorreva per trovare un po' di svago nella comicità genuina dell'istrionico Mario Montano (in arte Pippetto) e di tutti i fantastici personaggi che prendevano parte attiva alla sua stravagante carovana: l'inseparabile moglie Mariuccia, la sorella Elisa con i suoi sensuali contorsionismi, il forzuto cognato Almo Bernardini, i loro figli e nipoti.
Col tempo i carrozzoni, le panche e il recinto di legno cedettero il posto alle roulotte e a un grande tendone, mentre il repertorio di arricchì con le acrobazie aeree di Nikita, le evoluzioni in bicicletta di Heros, la giostra delle colombe di Ines, le giocolerie comiche di Atos, le esibizioni dei leoni di Carlo, abile trapezista in coppia con Jonne, le gag del duo Romolo e Miranda, i lanci di coltelli degli “indiani” Cesare e Sergio alla bella Daniela, serpenti, pistole e fucili.
E poi il teatro, le farse e i film, girati anche per gioco, ma animati dalla voglia, allora come ora, di mettere insieme le proprie abilità e creatività per costruire un progetto comune, da condividere insieme.

La mostra nasce dalla collaborazione tra facciamoCIRCO - ARSa (Arti Rete Sarzana) - Platò e le famiglie Montano e Bernardini, che hanno gentilmente concesso di esporre i loro archivi privati di fotografie, video, oggetti e ricordi dello storico Circo di Pippetto, personaggio ancora vivo nella memoria di tanti, a un anno dalla sua scomparsa.
 
"Il circo dipinto" a Sarzana 2012
Sculture, terrecotte, tele, illustrazioni. L'immancabile appuntamento con l'arte al Raduno nazionale delle Scuole di Piccolo circo 2012 è stato realizzato con le opere di (in ordine alfabetico): Fabian Bruske, Francesca Cervi, Stefano Ciaponi, Alessandro De Palma, Sabina Feroci, Arianna Loscialpo, Sophie Mondini, Stefanie Oberneder, Giuliano Orlandi, Enrica Pizzicori, Joey Reboredo, Francesca Uccello, Consuelo Zatta.
Un ringraziamento a tutti loro e in particolare a Stefanie Oberneder (allestimento) e Enrica Pizzicori (autrice del dipinto della locandina della mostra).
Clicca su una immagine per ingrandirla e sfogliare l'album della mostra.

Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
 
"Il circo dipinto" a Sarzana 2011
Nuova edizione della mostra d'arte tematica al 6° Raduno nazionale delle scuole di piccolo circo a Sarzana (Sp) dal 21 al 24 aprile 2011. Curata da facciamoCIRCO e da Teatro dei disincanti-le parole non sono atti, la mostra ha proposto due sezioni:
Scatti il Raduno visto dagli obiettivi del Circolo fotografico sarzanese e della fotografa storica del Raduno Carla Mondino (che ci segue sin dalla prima edizione... grazie Carla!) e del Circolo fotografico Sarzanese;
Il circo dipinto, la più tradizionale esposizione di illustrazioni, segni, disegni, schizzi.
Nella sezione fotografia hanno esposto: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Valentina Bosello, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Alessandro Raso
Nella sezione Il circo dipinto hanno esposto: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Barbara Civilini, Sara Colautti, Anna Maria Costanzo, Tullia Masinari, Muriel Mesini, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Teatro dei Disincanti.
Un rigraziamento particolare va a: Roberto Antola del Circolo fotografico sarzanese, curatore della mostra fotografica, a tutti gli artisti che hanno esposto e  a Claudio Maestrelli e Nino Pieretti del Teatro dei Disincanti-le parole non sono atti, per l'allestimento della mostra Il circo dipinto. Un allestimento molto particolare che merita due parole di spiegazione. In un mometo in cui il nostro paese è governato da una classe dirigente convinta, caso più unico che raro nel mondo civilizzato, che per fronteggiare la crisi economica una delle prime voci di spesa da tagliare siano la cultura, l'istruzione e lo spettacolo, l'allestimento della mostra d'arte ha voluto dare una rappresentazione dello scenario che si apre per le forme espressive e artistiche in Italia: salette espositive con pareti vuote, cotellate di chiodi ai quali non è appeso nulla, e opere esposte al centro della sala su un intreccio di canne di bamboo, a rappresentare che l'arte, se vorrà continuare a sopravvivere, dovrà trovare spazi non convenzionali. A spiegare il senso dell'installazione, diversi cartelli con poche righe:
Costituzione della Repubblica Italiana-Articolo 9
«La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione».
È un articolo sulla cui importanza si è soffermato il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il 5 maggio 2003,  con un intervento puntuale e appassionato, in occasione della consegna delle medaglie d’oro ai benemeriti della cultura e dell’arte. Per chi volesse leggerlo (noi lo consigliamo) ne trova uno stralcio cliccando qui.
Vuoi visitare la mostra? Niente di più facile: per sfogliare l'album di un estratto delle fotografie esposte, clicca qui; per visitare la mostra di illustrazioni clicca su una immagine.
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
 
Mostra Brocante. Storia di un circo all'aria aperta

Illustrazioni di Sara Colautti, fotografie di Daniela Salton, fotografie e video di Michele Federico sono in mostra a Maniago (Pn), Sala Liberamente, dal 21 luglio al 6 agosto 2010 per un'esposizione dal titolo Mostra Brocante. Storia di un circo all'aria aperta. Per saperne di più, clicca qui

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2